Pasta con “gallinelle” o “testoni”

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di spaghetti o pasta alla chitarra (non all’uovo)
4 gallinelle (testoni)
250 cl di pomodoro
olio
aglio
cipolla
prezzemolo e basilico
poco vino bianco

In un tegame mettere l’olio, l’aglio, la cipolla, il prezzemolo e il basilico tritati finemente, adagiarvi sopra i pesci e far cuocere a fiamma moderata per circa 7/8 minuti, scuotendo di tanto in tanto il tegame per evitare che si attacchi. Sfumare poi con vino bianco a tegame coperto. Togliere il pesce dal tegame, aggiungere il pomodoro al fondo di cottura e cuocere per circa 30 minuti, se serve aggiungere dell’acqua. Rimettere quindi il pesce nel tegame e far cuocere x 15 minuti e spegnere. In una pentola cuocere gli spaghetti per il tempo indicato nella confezione e condirla con il sugo. Servire disponendo in ogni piatto la pasta e sopra adagiare uno dei pesci (attenzione a non farli rompere).
Anche qui vale lo stesso suggerimento dato nella ricetta delle cozze ripiene cioè di non lavare il pesce sotto l’acqua corrente ma lavarla con acqua e poco sale in modo da conservare il sapore naturale del pesce (usanza dei marinai della costa dei trabocchi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.