Fusi fritti

Ecco un modo sfizioso per far mangiare la carne ai bambini oppure per arricchire la tavola di una serata “finger food” con gli amici…

Ingredienti per 4 persone:

8 Fusi di pollo
1 dado da brodo
1 carota
sedano
1/2 cipolla
1 uovo
pangrattato
farina di mais
curry
zenzero
olio per friggere

Riempite una pentola con abbondante acqua e inserite la carota a pezzi, il sedano, la cipolla, il dado e le spezie. Portate ad ebollizione e aggiungete i fusi, precedentemente puliti e pelati. Cuocere per circa 40 minuti. Scolate i fusi e riponeteli su un piatto per farli raffreddare. Sbattete l’uovo in una ciotola. In un piatto piano versate e mescolate il pangrattato e la farina di mais in parti uguali. Una volta raffreddati, passate i fusi prima nell’uovo poi nel composto di mais e pangrattato. Scaldate abbondate olio per frittura in una padella e quando sarà arrivato a temperatura (prima che faccia fumo) immergete i fusi panati per qualche minuto (solo il tempo necessario per la doratura dato che il pollo è già cotto). Scolate e adagiate i fusi su carta assorbente. Potete servirli su un piatto con delle verdure grigliate oppure, nel caso del finger food, dentro coni fatti con la carta da pane per rendere la consumazione più originale e sfiziosa accompagnati da altri cartocci riempiti di tempura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.