Pasticciotto leccese


Articoli / lunedì, Settembre 22nd, 2014

L’idea di preparare questo tipico dolce salentino me l’ha data Marzia (la mia co-blogger) che, di ritorno da Lecce, mi ha decantato la bontà di questo biscottone ripieno di crema… Spero di essermela cavata bene e non me ne vogliano i leccesi se l’aspetto o la ricetta non sono perfetti, so che i cibi preparati nei loro posti di origine hanno sempre un sapore speciale.



Ingredienti per 10 pasticciotti:

PASTA FROLLA

250 g di farina 00
125 g di strutto (in alternativa il burro)
125 g di zucchero
2 tuorli d’uovo
1 cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale

CREMA PASTICCERA

1/2 l di latte
125 g di zucchero
4 tuorli d’uovo
50 g di farina 00 o amido di mais
1/2 stecca di vaniglia o un po’ di scorza di limone

Per la pasta frolla: tagliare a pezzetti il burro e lasciarlo ammorbidire.

Mescolate la farina con il sale, il lievito e lo zucchero. Disponete il tutto a fontana su una spianatoia e inserite il burro al centro. Con la punta delle dita iniziate ad impastare e unite le uova. Continuate ad impastare fino a formare una palla omogenea.
Trasferite in una ciotola e coprite con pellicola trasparente. Lasciate raffreddare in frigo per almeno mezz’ora o fino al momento dell’utilizzo.
Nel frattempo preparate la crema: in una casseruola portate a ebollizione il latte con la stecca di vaniglia o la scorza di limone. Lasciare in infusione per alcuni minuti e poi togliere la vaniglia o il limone. Mescolate lo zucchero alla farina. In una ciotola versate i tuorli, sbatteteli bene con una frusta, versatevi un il latte caldo gradualmente e un po’ alla volta, continuando a mescolare, il composto di zucchero e farina. Versate la preparazione in una casseruola e portate a ebollizione su fuoco dolce, mescolando continuamente perché tenderà ad attaccare sul fondo del recipiente. Fare bollire finché la crema si sarà addensata. (Se avete usato l’amido, la preparazione risulterà più veloce).
Togliete la pasta frolla dal frigo e stendetela con un mattarello con spessore di 3-4 mm. Tagliate dei cerchi della grandezza degli stampini e foderateli. Riempite di crema pasticcera (a piacere si può inserire anche un’amarena sciroppata) e coprite con altra pasta frolla, spennellate con tuorlo d’uovo e passate al forno a 200° per circa 1/2 ora. Sfornateli e mangiateli caldi!

Please follow and like us: