Crostata del Garibaldino


Articoli / giovedì, dicembre 15th, 2011

Questa deliziosa ricetta ci è stata gentilmente offerta dal B&B Piccolo Circolo Garibaldino di Vasto

Ingredienti:
250 gr di farina
120 gr di burro morbido o margarina
1 uovo intero + 2 tuorli
50 gr di zucchero di canna integrale non raffinato (Mascobado altromercato è perfetto, quello che ha tutti quei simpatici puntini neri in mezzo che vi si infilano tra i denti, ma anche il Demerara che si trova facilmente in ogni supermercato va bene)
50 gr di mandorle o nocciole tritate fine fine fine
1 bustina di zucchero vanigliato
1 pizzico di sale
scorza di limone
1/2 cucchiaino di lievito in polvere

Per il ripieno:
6 cucchiai di marmellata ai mirtilli rossi dell’IKEA… si proprio quella con cui ci condiscono le polpette… YUP… Altrimenti una marmellata a vostro piacere.

Lavorare tutti gli ingredienti come una normale pastafrolla, ricordando di frullare finemente lo zucchero di canna se è di quello a granelli (alcune varietà, come quello equosolidale, sono già a grana fine) prima di utilizzare l’impasto lasciarlo riposare in frigorifero per circa 30 minuti avvolto in carta forno.

Dividere la pasta più o meno in due parti.

Con una parte foderare una teglia di 24 cm di diametro e stendere la pasta e mettere la marmellata.

Stendere il resto della pasta, farla a pezzi con le mani e stenderla sulla marmellata in maniera imprecisa fino a ricoprirla tutta. Il risultato praticamente è una crostata interamente coperta, ma con tante crepe…una crostata un po’ lesionata

Infornare in forno preriscaldato a 180 gradi per 20/25 minuti circa.

Lasciare raffreddare e cospargere leggermente di zucchero vanigliato.

Bon appetit!

Please follow and like us: