Apple Pie

Ecco, ce l’ho fatta… finalmente ho preparato la mitica Apple Pie!
Ho gironzolato qua e là per il web per scovare la ricetta più fedele a quella originale… Le mie ricerche hanno prodotto questo risultato… niente male!

applepie1

Ingredienti:

Per la frolla

2 tazze di farina 00
1 cucchiaino di sale
1/2 tazza di acqua ghiacciata
3/4 di tazza di burro

Per il ripieno

1/2 tazza di farina 00
7 mele tagliate a rondelle sottili
1 tazza di zucchero bianco
1 tazza di zucchero di canna
1 cucchiaio di cannella
2 cucchiai di burro fuso

Perla finituta

1 noce di burro
zucchero di canna

Prepariamo la frolla
In una ciotola versate la farina, il sale, il burro a tocchetti e iniziate ad impastare. Cercate di schiacciare il burro in modo che si unisca alla farina. Unite poi l’acqua e impastate fino ad ottenere un composto uniforme e compatto. Se necessario aggiungete altra acqua, ma non esagerate. Spostate il tutto su una spianatoia per rendere più agevole l’impastatura. Dividete in due pagnottine e lasciate riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Prepariamo la farcitura
Tagliate le mele a rondelle sottili, mettetele in una ciotola capiente e aggiungete il resto degli ingredienti. Amalgamate il tutto in modo che le mele siano tutte uniformemente ricoperte da quella specie di glassa che si è composta.

Composizione
Accendete il forno a 180° statico

Prendete una parte dell’impasto e spianate una sfoglia (possibilmente tonda) alta circa 1/2 cm. Prendete una tortiera imburrata e infarinata e con l’aiuto del mattarello adagiateci la sfoglia di pasta. Fate aderire bene i lati alla tortiera e tagliate la pasta in eccesso.
Versate all’interno la farcitura di mele. Tirate a sfoglia anche il resto dell’impasto come il precedente e sempre con l’aiuto del mattarello adagiatela sulla farcitura. Sigillate bene i bordi (se riuscite a farlo come nonna Papera tanto di cappello, io questa volta non ci sono riuscita!)
Praticate un taglio a croce al centro della torta e spennellate la superficie con un po’ di burro fuso. Spolverizzate con zucchero di canna e infornate per 50-60 minuti.

Sfornate e mangiate la torta possibilmente calda accompagnata da gelato alla vaniglia!
applepie3applepie2
applepie4

Please follow and like us:
Precedente Ciambella rustica Successivo Muffin allo yogurt e cioccolato... da paura!